Skip to main content

La Trattoria Casa Buia è a Bologna, vicina a te.

Vieni a mangiare bolognese

Arrivare alla Trattoria Casa Buia è semplice. Guarda il video…
Play Video

UN PO’ DI STORIA…

La storia della trattoria Casa Buia: a Bologna, il 13 Dicembre 1944 viene fatto un rastrellamento ad opera delle truppe occupanti nazifasciste di notte, nel quartiere popolare della Corticella.
Salvatore Masi, partigiano nella brigata Irma Bandiera racconta: “La notte del 13 dicembre l’intero quartiere fu messo sottosopra, in conseguenza delle informazioni di ex partigiani che non avevano resistito alle torture dei nemici. Verso le 5 di mattina del 13 dicembre 1944 la brigata nera piombò alle fornaci della Casa Buia. Avevano circondato l’abitato e io fui arrestato insieme a tutti i civili che erano nelle fornaci. Fra gli arrestati c’era anche la “Pemma“ e un romagnolo fuggito dalle S.S.. Arrestarono anche altre persone che dormivano con noi nel forno della fornace. Ci portarono nella casa denominata Casa Buia da cui prende il nome tutto il caseggiato. Lì vi era anche Tarozzi. Appena entrati, la spia Amadori, che era in mezzo ai fascisti, indicò la Pemma come partigiana. L’afferrarono torcendole le mani e visto che non parlava la denudarono, poi cominciarono a scudisciarla coprendole il corpo di lividi, disse che non sapeva niente. Allora i “neri” del capitano Pifferi ripresero a torturarla. Uno la teneva ferma per il seno mentre gli altri la scudisciavano e mentre io assistevo impotente alle violenze che stava subendo la ragazza che io amavo. Fuori cominciarono a sparare: i fratelli Pinardi caddero assassinati insieme a Tarozzi. Nella notte fui portato con gli altri all’ingegneria e qui cominciarono giorni di tortura e poi fui inviato ai cosiddetti “campi di rieducazione” nella zona di Brescia da dove scappai e alla vigilia della liberazione ero a Bologna.”

Nel 1950 nacque a Bologna, la “Casa Buia” come circolo ricreativo e dopolavoro dei fornaciai. Il 27 settembre 1988 l’azienda “Erba voglio” la trasformò in una vera e propria trattoria bolognese, i cui soci producevano in loco e con rispetto storico la pasta, il pane, le crescentine e i dolci della tradizione bolognese. Ancora oggi, la stessa gestione della trattoria continua la tradizione della cucina bolognese in un ambiente che ricorda il passato nelle sue stanze storiche, ampliata con una veranda accogliente in tutte le stagioni e con un giardino aperto d’estate.

PASTA FATTA A MANO

Qui alla Trattoria Casa Buia di Bologna, le nostre specialità sono tutti i piatti della più radicata tradizione bolognese, a cominciare dalle mitiche tagliatelle al ragù.

Sicuramente, le tagliatelle “alla bolognese”, qui alla Trattoria Casa Buia,sono il nostro cavallo di battaglia: eseguite come da tradizione senza l’ausilio di alcun macchinario,fatte con: uova, farina, e mattarello!

Da guinness dei primati i tortellini in brodo. Chiusi con il mignolo, prodotti dalla maestria delle nostre sfogline, i tortellini della “ca’ bura” son della “zdòura” e fedeli alla tradizione delle nonne, guai a chiederli al ragù!

Le nostre novità divenute ormai cult:

  • Tagliatelle in galera: ispirati da una tradizione della povertà: ovvero le tagliatelle del pranzo venivano ingabbiate nella pasta sfoglia e farcite con ciò che era avanzato. Ingabbiamo tagliatelle verdi condite con porcini nel crudo di parma e salsa di zafferano e parmigiano reggiano.
  • Notturni al tartufo: Sono tortellini neri, grazie al cacao amaro nell’impasto il quale non conferisce sapor di cioccolato, ripieni come i classici tortellini, con l’aggiunta di tartufo nero e tirati asciutti con burro delle malghe e parmigiano invecchiato.
  • Spada di Angus: 500 grammi di bovino scelto texano cotto su un ferro, un‘esperienza da carnivori intenditori!​

Tante altri cult e novità stagionali ti aspettano alla Trattoria Casa Buia, in Via dell’Arcoveggio 138 a Bologna

LA TAJADÈLA E AL LASAGN

Il ragù della cucina bolognese

Il ragù alla bolognese è un condimento saporito a base di carne macinata e salsa di pomodoro che nei secoli viene tramandato con alcune varianti. È il sugo ideale per le tagliatelle, le lasagne, per accompagnare la polenta, ma NON per i tortellini. Viene fatto...

LA SFOGLIA FATTA A MANO

La pasta fatta a mano è una tradizione a Bologna

La pasta fresca alla trattoria Casa Buia è lavorata a mano senza l'impiego di macchinari. Tortellini, Tortelloni, Tagliatelle, Lasagne, Gnocchi, sono realizzati con quel tocco di bolognesità unico...

Organizzi un evento aziendale o una festa privata?

Se vuoi fare bella figura per la presentazione di un nuovo prodotto, l’accoglienza di un cliente importante, una cena con amici o festeggiare un anniversario, Casa Buia è il catering a Bologna che fa per te. Menu personalizzati e a tema, con o senza camerieri, con prodotti di alta qualità e servizio professionale

CATERING PER FESTE E AZIENDE